Ghirlanda di spiedini con affettati e formaggi
Ricette

Ghirlanda o spiedini di affettati e formaggi, finger food sorprendente

Oggi porto sul blog la ghirlanda o spiedini di affettati, formaggi e verdure, una preparazione facile, colorata e sfiziosa che ti farà fare un figurone. Un’idea per l’aperitivo o l’antipasto dei prossimi pranzi domenicali o cene di festa, perfetta da preparare per un brunch o un buffet. Guarda pure il mio tagliere albero di natale con salumi e formaggi.

Questa ricetta, o forse meglio, preparazione si presta a tante variazioni. Puoi scegliere a tuo gusto i salumi, affettati, formaggi e verdure da adoperare, puoi omettere la frutta o sostituirla con altra a tuo piacere. Di certo è un’idea facile, da preparare anche con i bambini, spendibile in moltissime occasioni. Un modo originale e più ricercato per portare in tavola salumi e formaggi.

Se vuoi una vera e propria ghirlanda (ottima nel periodo natalizio), fa in questo modo: poni al centro del piatto da portata una ciotolina, ti farà da guida, poi disponi gli spiedini (tutti della stessa grandezza) nel piatto a formare un cerchio, togli la ciotolina e la ghirlanda è pronta per essere portata in tavola.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Ghirlanda di spiedini con affettati e formaggi, idea per il natale

Ghirlanda di spiedini con affettati, formaggi e verdure, ingredienti e procedimento

Ghirlanda di spiedini con affettati e formaggi per buffet o brunch
Stampa Salva
5

Ghirlanda o spiedini di salumi, formaggi, e verdure

La ghirlanda o spiedini di affettati, formaggi e verdure è una preparazione facile, colorata e sfiziosa che ti farà fare un figurone. Un modo diverso per portare in tavola i salumi e preparare un aperitivo o antipasto particolare.
Portata Aperitivo
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4 persone
Costo medio-basso

Utensili

  • 8 Spiedini in legno grandi
  • 8 Spiedini in legno piccolini

Ingredienti

  • 100 g di posciutto crudo
  • 100 g di salame
  • 150 g di mozzarelline (puoi adoperare altro formaggio tagliato a cubetti)
  • 50 di carciofini sott’olio
  • 50 g di pomodori secchi
  • 50 g di mirtilli (puoi adoperare le olive nere o altra frutta come i lamponi, le more)
  • q.b di rosmarino fresco (per la decorazione puoi ometterlo)

Procedimento

  • Inizia sgocciolando le mozzarelline, sciacquando la frutta ed eliminando l'olio alle verdure sott'olio. Lava e asciuga del rosmarino fresco. Taglia a metà i carciofini.
  • Chiudi su stessa ogni fetta di prosciutto crudo a fisarmonica e tagliala a metà.
  • Forma gli spiedini grandi alternando, il prosciutto crudo, le fette di salame piegate in due, le mozzarelline, le verdure e i mirtilli. Allo stesso modo forma gli spiedini piccoli.
  • Disponi gli spiedini sul piatto da portata alternando uno grande con uno piccolo e decora con il rosmarino.

Note

*Se vuoi un tagliare di spiedini procedi come da ricetta, se vuoi una ghirlanda di spiedini, utilizza spiedini tutti della stessa dimensione. Poni una ciotola al centro del piatto da portata, disponi gli spiedini a cerchio, elimina la ciotola e servi. 
**Puoi preparare con qualche ora di anticipo gli spiedini e conservarli in frigo fino al momento di servirli.


Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu una ghirlanda di spiedini con affettati, formaggi e verdure o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buon fine settimana. Alla prossima ricetta.

2 commenti

  • Roberta

    5 stars
    Avendo utilizzato anche rosmarino per decorare, hai provato a fare gli spiedini con il rametto del rosmarino? Lasci solo qualche foglia all’estremita’ e nel resto tiri via per infilzare gli ingredienti 🙂

    • Valentina

      Grazie per la dritta, ho visto che spesso vengono proposti in questo modo. Son sincera, non mi piace molto! 🙂 Per due motivi: andando a togliere gli aghetti di rosmarino spesso restano dei pezzetti più duri di legno che potrebbero finire nei formaggi/salumi; poi, volendo preparare più spiedini, magari quando si è in 4-6 persone, serve un bel po’ di rosmarino e se non si ha una pianta bella sostanziosa la spesa diventa sostenuta. 😉

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating