Tartellette con crema pasticciera e frutta
Ricette

Crostatine furbe di frolla con crema pasticciera e frutta

Nonostante la poca voglia di festeggiare, dato il periodo storico che stiamo vivendo, e nonostante io non ami la festa della donna, oggi ho comunque desiderio di portare sul blog un dolcetto. Per l’occasione ho preparato delle crostatine furbe o tartellette di pasta frolla classica al burro con crema pasticciera e frutta fresca.

Le tartellette sono dei piccoli pasticcini monoporzione che prendono il nome dall’omonimo utensile da cucina necessario per prepararle, stampini in metallo o carta al cui interno viene posizionata la frolla che dopo la cottura danno la forma tipica a “cestino”. Non avendo però a disposizione gli stampini, ho adoperato un piccolo escamotage (non ideato da me 😅) per poter comunque realizzare le basi per quelle che ho chiamato crostatine furbe.

Ho farcito le tartellette con la crema pasticciera e la frutta fresca, ma si prestano a tante variazioni. Per una variante più veloce e golosa si può adoperare la crema spalmabile di nocciole, di pistacchi o altra frutta secca. In ogni modo sono dei dolcetti perfetti come fine pasto, ma anche per arricchire un buffet dolce o per addolcire un caffè tra amiche.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Crostatine furbe di frolla con crema pasticcera e frutta

Crostatine furbe con crema e frutta, ingredienti e preparazione

Crostatine furbe di frolla o tartellette con crema pasticciera e frutta
Stampa Salva
5 da 1 voto

Crostatine furbe di pasta frolla con crema pasticciera e frutta

Le tartellette o crostatine furbe sono dei dolcetti di pasta frolla arricchiti con crema pasticciera e frutta fresca di stagione. Perfetti come fine pasto, ma anche per arricchire un buffet di dolce o per addolcire un caffè tra amiche.
Portata Dessert
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
Riposo 1 ora
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 20 pezzi
Costo basso

Utensili

  • Taglia biscotto a fiore da 8 cm o più grande
  • Teglia o pirottini da muffin

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di zucchero a velo puoi adoperare lo zucchero raffinato ma prima dovrai passarlo al mixer
  • 150 g di burro freddo di frigo
  • 1 uovo medio freddo di frigo
  • 1 limone non trattato ti servirà solo la buccia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia se vuoi preparare in casa l'estratto di vaniglia ti lascio la mia ricetta nelle note, in alternativa puoi sostituirlo con i semi di mezza bacca di vaniglia

Per la crema pasticciera ( a modo mio)

  • 500 g di latte intero
  • 2 tuorli
  • 50 g di zucchero semolato
  • 35 g di farina 00
  • 1 limone non trattato

Per la decorazione

  • q.b di frutta fresca puoi adoperare fragole, frutti di bosco, kiwi, pesche
  • q.b di zucchero a velo

Procedimento

Prepara la pasta frolla

  • Poni la farina in una ciotola, aggiungi il burro a tocchetti e con la punta delle dita lavora i due ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • Aggiungi la scorza grattugiata di limone, l’estratto di vaniglia, lo zucchero e l’uovo.
  • Impasta il tutto velocemente fino ad ottenere un panetto compatto, non scaldare troppo l’impasto. Appoggia il panetto su un foglio di pellicola trasparente, schiaccialo con le mani in modo da formare un disco non troppo spesso, avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare in frigo per un’ora.

Prepara la crema pasticciera

  • Versa i tuorli in una ciotola, aggiungi lo zucchero e con una forchetta unisci i due ingredienti, aggiungi la farina e lavora velocemente fino a formare una cremina, se necessario aggiungi qualche cucchiaio di latte.
  • Prendi una pentola capiente, versa il latte rimanente, aggiungi la cremina preparata e mescola. Lava accuratamente il limone taglialo a metà e mettine una parte nella pentola con gli altri ingredienti.
  • Porta la pentola sul fuoco e fai andare, continuando a mescolare con la frusta piatta, finché non si sarà addensata.
  • Togli dal fuoco, elimina il mezzo limone, versa la crema in una ciotola, copri con la pellicola a contatto e fai raffreddare perfettamente.

Prepara le crostatine furbe con crema e frutta

  • Stendi la pasta frolla ad uno spessore di mezzo centimetro e con il taglia biscotti forma i fiori.
  • Adagia ogni fiore su dei pirottini da muffin (usane almeno due se in carta) capovolti o sulla teglia per muffin al rovescio, in modo da formare dei piccoli cestini. Sistema i pirottini in carta su una leccarda e metti tutto in frigo a raffreddare per una decina di minuti almeno.
  • Nel frattempo accendi il forno in modalità statica e portalo su 180 °C.
  • Trascorso il riposo in frigo, cuoci per una decina di minuti i cestini di frolla o fino a quando non appaiono dorati. Sforna e fai raffreddare.
  • Quando tutto freddo e pronto, farcisci le crostatine con la crema pasticciera, aggiungi la frutta e una spolverata di zucchero a velo.

Note

Puoi preparare l’estratto di vaniglia in casa, ti spiego come fare in questo post.
Per una variante più veloce puoi farcire i cestini di frolla con la crema di nocciole fatta in casa e frutta secca tritata.
Ti sconsiglio di conservare le crostatine farcite per più di un giorno, la frolla non impermeabilizzata tende a prendere l’umida della crema. Però puoi preparare le basi e la crema il giorno prima e terminare le tartellette un’oretta prima di servirle.
Volendo, per dare un tocco ancora più curato, puoi spennellare della gelatina trasparente sulla frutta.


Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine Social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi Social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu le crostatine furbe con crema pasticciera e frutta o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali Social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buona festa della donna. 🌻

Alla prossima ricetta.

5 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: