Pasta fresca colorata naturale fatta in casa
Ricette

Tagliatelle all’uovo colorate con ragù alla bolognese

Buongiorno e buon lunedì! Oggi porto sul blog un primo piatto colorato e particolare, pensato per un pranzo speciale, delle tagliatelle all’uovo colorate con coloranti naturali estratti dalle verdure, condite con ragù alla bolognese. Saporite, belle e simpatiche da portare in tavola.

E’ da tanto che provo e sperimento delle ricette con coloranti naturali estratti dalle verdure e, se mi segui su Instagram sicuramente hai avuto modo di vedere già qualche risultato. Non è niente di difficile, ci vuole solo un po’ di pazienza e di tempo, ma ti assicuro che il risultato è davvero entusiasmante e ripaga ogni lavoro fatto. Se hai poco tempo, puoi dividere il lavoro in vari passaggi e addirittura suddividerli in 2 giorni, ma puoi anche preparare le tagliatelle con largo anticipo e congelarle. Continua a leggere ti spiego tutto.

Se non vuoi preparare il ragù bolognese, puoi condire questa pasta fresca all’uovo colorata in tanti altri modi. Ad esempio puoi provare il sughetto semplice che ho adoperato per gli gnocchi di ceci senza uova, il pesto di menta, oppure un classico panna e salmone affumicato.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Tagliatelle colorate con ragù bolognese

Tagliatelle colorate con ragù bolognese, ingredienti e procedimento

Tagliatelle di pasta all’uovo colorate con ragù bolognese

Ricetta passo passo per preparare delle tagliatelle di pasta fresca all'uovo, colorata con colori naturali estratti dalle verdure fresche, condite con ragù alla bolognese.
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Preparazione 1 ora
Cottura 2 ore
riposo 30 minuti
Tempo totale 3 ore 30 minuti
Porzioni 6 persone
Costo basso

Utensili

  • frullatore o mixer da cucina
  • macchina per la pasta

Ingredienti

Per i coloranti a base di verdure

  • ¼ cavolo viola o cavolo rosso
  • 100 g di spinaci freschi
  • ½ zucca pulita (ho adoperato la zucca Hokkaido)
  • 1 barbabietola precotta

Per il ragù bolognese

  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota piccola
  • 1 pezzo di sedano non troppo grande
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • ½ bicchiere di vino rosso secco
  • 300 g di macinato di manzo
  • 150 g di macinato di maiale
  • 600 g di passato di pomodoro
  • 1 bicchiere d'acqua
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe (se gradito)

Per la pasta fresca colorata

  • 300 g di farina 00
  • 300 g di semola di grano duro rimacinata
  • 5 uova medie (le mie pesavano 56 g l'una)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • q.b. di sale

Procedimento

Prepara le verdure

  • Cuoci al vapore il cavolo, pesane 80 g e fai raffreddare.
  • Cuoci al vapore gli spianaci, elimina l'acqua in eccesso, pesa 40 g e fai raffreddare.
  • Prepara la purea di zucca seguendo le istruzioni riportate in questa ricetta, pesane 40 g e fai raffreddare.
  • Pesa 40 g di barbabietola precotta e tieni da parte.

Prepara e cuoci il ragù bolognese

  • Trita la cipolla, il sedano e la carota. Versali in un tegame con l'olio e fai rosolare.
  • Unisci la carne di manzo e maiale e lascia rosolare 10 minuti.
  • Aggiungi il vino e fai evaporare a fiamma alta, ci vorranno pochi minuti.
  • Aggiungi il passato, l'acqua, copri con un coperchio e non appena raggiunge il bollore, abbassa la fiamma e fai cuocere per almeno un'ora e mezza. Una mezz'ora prima di spegnere aggiusta di sale.

Prepara le tagliatelle colorate

  • Versa 40 g di cavolo nel frullatore, aggiungi un uovo e lavora fino ad ottenere una purea liscia, infine versarlo in un bicchiere. Aggiungi nel mixer il cavolo rimasto (40 g), l'uovo e lavora. Versa in un bicchiere, aggiungi un cucchiaino di bicarbonato e gira fino a farlo sciogliere ed ottenere un colore blu brillante.
  • Sciacqua il frullatore, aggiungi gli spinaci e un altro uovo e frulla. Sposta in bicchiere, sciacqua di nuovo il mixer e fai la stessa cosa con la zucca e la barbabietola.
  • Versa 60 g di farina 00 e 60 g di semola in 5 differenti ciotole, fai la fontanella centrale e aggiungi in ognuna il liquido colorato ottenuto frullando l'uovo e la verdura e lavora a lungo, fino ad ottenere un panetto liscio, elastico e omogeneo. Copri i panetti e fai riposare una mezz'ora.
  • Stendi con la macchina per la pasta o con il mattarello i panetti in 5 sfoglie, infarina il piano da lavoro e leggermente le sfoglie per non farle attaccare. Infine, ricava le tagliatelle.

Cuoci e servi le tagliatelle

  • Metti sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua fredda e porta a bollore.
  • Sala, aggiungi 4 cucchiai d'olio e versa le tagliatelle. Fai cuocere 4-5 minuti, ti consiglio sempre di assaggiare prima di spegnere, scola, condisci con il ragù e servi.

Accorgimenti e note

Lavora i vari panetti a lungo e se necessario aggiungi altra farina e/o una piccola quantità di acqua, non tutte le farine assorbono allo stesso modo. Se sostituisci una delle due farine proposte, sarà necessario adoperare più o meno liquido, ricorda la semola rimacinata assorbe più liquido.

I colori dopo la cottura rimangono vividi e ben visibili, ma leggermente diversi rispetto a quelli prima della cottura. Il colore blue-azzurro, ottenuto mischiando la purea di cavolo con il bicarbonato, tende ad ossidare abbastanza velocemente, quindi se vuoi ottenere un bel colore vivido dopo la cottura, prepara e cucina subito la pasta.

Una volta pronte le tagliatelle possono essere conservate per 3-4 giorni su un vassoio, fuori dal frigo, in un luogo asciutto. Ma possono anche essere congelate. Forma le tagliatelle, spolvera con la farina e fai asciugare su una spianatoia per una paio d’ore, forma i nidi, appoggiali su un vassoio e metti in freezer. Quando congelati, spostali in dei sacchetti gelo e chiudi con un nastrino. Lessa le tagliatelle direttamente da congelate.


Pasta fresca colorata con ragù

Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu le mie tagliatelle colorate con ragù bolognese o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buona settimana. Alla prossima ricetta.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: