Insalata estiva toscana
Ricette,  Cucina Italiana

Panzanella fiorita, la ricetta fresca e colorata perfetta per l’estate

Fine giugno, poche ore alla partenza per il primo on the road in Portogallo, il frigo quasi del tutto vuoto, ma nella mente risuonava l’invito (molto gradito) a un contest fotografico di una cara amica. Il tema: reinterpretazione di un piatto tradizionale della propria nazione. Ed è così che è nata la mia panzanella fiorita. ^_^

La panzanella è un piatto povero e di recupero, prettamente estivo, tipico della Toscana e di tutta l’Italia centrale. Un’insalata saporita e fresca, chiamata anche pansanella o panmolle, a base di pane raffermo, pomodori e cipolla, condita con olio d’oliva buono, aceto e sale.

La mia, nemmeno troppa recente, passione per i fiori eduli mi ha portato questa primavera a seguire un corso di foraging, cioè la pratica di andare per campi per raccogliere erbe spontanee commestibili. Avendo scoperto le varie virtù e utilizzi della malva, mi sono convinta a coltivarla in vaso sul mio balcone/giardino. In cucina si usano i germogli, i fiori freschi e secchi e le foglioline più tenere. Il sapore dei fiori di malva è piuttosto dolce e delicato e si sposa bene con il resto degli ingredienti presenti nella panzanella.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Panzanella fiorita

Panzanella fiorita, ingredienti e procedimento

Panzanella fresca e colorata con fiori di malva

La mia panzanella fiorita non è altroché la rivisitazione di un piatto estivo tradizionale toscano. Un'insalata fresca e velocissima da preparare, a base di pane raffermo, pomodori, cipolle, cetrioli e fiori malva.
Portata Piatto unico
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 2 porzioni
Costo basso

Ingredienti

Per la Panzanella

  • 2 cipolle piccole
  • 2 fette di pane raffermo
  • 250 g di pomodori
  • 1 cetriolo grande
  • q.b. di sale
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco anche a ceto di mele va bene
  • 4 cucchiai di olio Evo

Per la decorazione del piatto

  • 1 rametto di basilico
  • 10 fiori di malva

Procedimento

  • Taglia a fette sottili la cipolla e mettila a bagno in acqua fredda.
  • Spezza con le mani il pane in piccoli pezzi, bagnalo con acqua fredda, dopo un paio di minuti strizzalo e trasferiscilo in una ciotola capiente.
  • Pela i cetrioli e tagliali a fette. Taglia a pezzetti anche i pomodori. Infine, versa entrambi nella ciotola con il pane.
  • Strizza la cipolla e aggiungila alla ciotola.
  • Condisci con aceto, olio e sale, e mescola per bene.
  • Sciacqua con delicatezza il basilico e fiori di malva, impiatta la panzanella e decora a tuo gusto.

Accorgimenti e note

Se temi di sentire troppo il sapore della cipolla, innanzitutto prediligi delle cipolle dolci e poi ricorda che per smorzare il loro gusto ti basterà lasciarla a bagno in acqua fredda per un tempo più lungo, anche 15-20 minuti.

Il pane deve risultare morbido e bagnato, ma ancora integro. Quindi, il tempo di ammollo non deve essere troppo prolungato.

Puoi servire subito la panzanella fiorita o lasciarla riposare in frigo per qualche ora in modo che i sapori si amalgamino al meglio.


Panzanella, insalata estiva senza cottura

Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu la panzanella fiorita o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buona settimana. Alla prossima ricetta.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating