Contorno saporito in stile orientale, ottima base per spaghetti cinesi di soia o altri noodles
Ricette,  Cucina Cinese

Contorno saporito in stile orientale, pronto in 10 minuti

Se mi segui sui social, Instagram in particolar modo, saprai che sono di ritorno da un breve viaggio in Alto Adige. Amo viaggiare, provare nuovi piatti e nuovi sapori è una mia grande passione, ma nel lungo periodo mi manca anche la mia cucina e le mie adorate verdure. Oggi per pranzo ho preparato un contorno molto saporito in stile orientale con un po’ delle verdure che avevo in frigo.

Il risultato è un piatto gustoso e ricco di colori e profumi. Puoi adoperare le verdure che preferisci o che hai a disposizione, il consiglio è di sceglierne di colori diversi così da avere un piatto colorato e che mette appetito già solo a guadarlo. E se come me, ami la cucina orientale e cinese, sono certo che amerai questa preparazione. Volendo puoi trasformare questo contorno in un piatto unico oppure adoperarlo come base per preparare gli spaghetti di soia o i noodles cinesi di vario tipo. Puoi aggiungere bastoncini di tofu saltati in padella, gamberi grigliati o delle uova strapazzate.

Tra i tipi di cavoli orientali di più facile reperibilità anche alle nostre latitudini, vi è il cavolo cinese o di Pechino o cavolo Napa, il broccolo cinese o gai lan e il pak choi. Tra cavolo di Pechino (che ho adoperato per questa ricetta) e pak choi c’è spesso confusione, in effetti sono due ortaggi differenti, sia in forma che in sapore. Il primo, originario del nord della Cina viene consumato generalmente cotto e servito come contorno o come ripieno dei ravioli cinesi. Il pak choi, invece, diffuso nella Cina del sud e nel sud-est asiatico, dal sapore dolce e delicato, è perfetto come accompagnamento di piatti a base di noodle o semplicemente cucinato al vapore o come contorno.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Contorno saporito in stile orientale, pronto in 10 minuti

Contorno in stile orientale, ingredienti e procedimento

Contorno saporito in stile orientale, pronto in 10 minuti

Un contorno semplice, ma al tempo stesso saporito e sfizioso. Pronto in meno di 10 minuti, sicuramente un modo un po' diverso per portare in tavola verdure e ortaggi a ogni stagione.
Portata Contorno
Cucina Cinese
Preparazione 5 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 2 persone
Costo basso

Ingredienti

  • 5 cm di zenzero fresco
  • 1 peperoncino
  • 4 cucchiai di olio di semi (in genere adopero l'olio di arachidi)
  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 3 cipollotti
  • 1 pak-choi
  • 4 cucchiai di salsa di soia chiara
  • q.b. di sale fino
  • 100 g di germogli di soia
  • 2 cucchiai di olio di sesamo tostato
  • 2 cucchiai di sesamo

Procedimento

  • Pela lo zenzero e taglialo finemente, spezzetta il peperoncino, versa tutto in padella inseme all'olio e fai andare un paio di minuti.
  • Lava accuratamente le verdure, taglia a listarelle sottili la zucchina, il peperone e il cipollotto. Elimina il torsolo al pak choi, taglia i primi 4-5 cm della parte bianca e riducili in pezzetti, taglia il resto delle foglie a listarelle.
  • Aggiungi tutte le verdure in padella, tranne la listarelle di pak choi, e fai andare 2 minuti a fiamma alta e girando continuamente. Addiziona ora il pak choi e fai cuocere ancora un paio di minuti.
  • Irrora con la salsa di soia e aggiusta di sale se necessario. Termina aggiungendo una parte dei germogli di soia, mischia velocemente, fai andare ancora un minuti e togli dal fuoco.
  • Impiatta, aggiungi il resto della soia, l'olio di sesamo e decora con i semi di sesamo tostati.

Video Ricetta



Accorgimenti e note

Prediligi verdure di stagione e di vario colore. Puoi usare il cavolo cinese, cavolo rosso, carote, bieta, il daikon, il broccolo, il porro e/o i funghi.

L’olio di sesamo tostato è facilmente reperibile nei supermercati grandi, in genere nel reparto etnico, in alternativa lo trovi sicuramente nei negozi bio od online. Conferisce al piatto quel tipico sapore della cucina orientale, va sempre aggiunto a crudo. Il pak choi lo trovo facilmente al banco frutta dei supermercati più forniti e nei negozi orientali. In alternativa puoi sostituirlo con in cavolo di Pechino, la bieta per un gusto più delicato, o la verza.

Puoi conservare questo contorno orientale per un paio di giorni in frigo, chiuso in un contenitore ermetico. Non congelare.


Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu il mio contorno in stile orientale o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e di settimana. Alla prossima ricetta.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating