Riso alla cantonese, ricetta semplice
Ricette

Riso alla cantonese perfetto

Oggi una ricetta dai sapori un po’ diversi dai soliti che sei abituata/o a vedere qui sul blog, poiché ti mostro come preparo il riso alla cantonese. Un primo piatto semplice, buono e anche abbastanza veloce da realizzare.

A casa lo prepariamo spessissimo sostanzialmente per due motivi: mio marito lo adora ed è perfetto da portare a lavoro e quindi da mettere nella lunch box. Ti assicuro che il riso alla cantonese è ottimo sia caldo che freddo e può essere preparato con largo anticipo (anche uno/due giorni prima), il gusto non ne risente, anzi i sapori diventano ancora più intensi e gustosi.

Sai, io vado particolarmente fiera di questa ricetta, anche la mia amica cinese mi ha detto che non è affatto male. Forse per gentilezza, ma intanto lo ha sempre mangiato con gusto.

Ma ora basta chiacchiere, ti lascio alla ricetta: fuoco ai fornelli! 😉


Riso alla cantonese perfetto


Riso alla cantonese, ingredienti e procedimento per 2 persone

Ingredienti

  • 180-200 g di riso basmati (in alternativa riso jasmine)
  • 1 uovo grande
  • 100 g di piselli congelati (anche freschi vanno bene)
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio di sesamo (in alternativa olio EVO)
  • 1 carota grande
  • 5 cm di porro
  • sale


Procedimento

  1. Inizia la ricetta tagliando a cubetti piccoli la carote e affettando sottilmente il porro.
  2. Porta sul fuoco una padella capiente (ottimo anche un wok), aggiungi l’olio, le verdure tagliate e fai andare per qualche minuto.
  3. In una ciotola sbatti l’uovo, aggiungi un pizzico di sale, porta sul fuoco una piccola padella, aggiungi un cucchiaio d’olio e quando sarà scaldato versa l’uovo sbattuto. Cuoci la frittata da entrambi i lati e adagiala su un tagliere.
  4. Taglia il prosciutto cotto e la frittata a cubetti.
  5. Fai cuocere i piselli per una decina di minuti in acqua salata.
  6. Metti sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua e portala ad ebollizione.
  7. Sciacqua il riso sotto l’acqua corrente fredda, termina l’operazione quando l’acqua è limpida, e fallo cuocere per il tempo riportato sulla confezione. Ti consiglio di scolarlo al dente.
  8. Versa il riso nella padella con le verdure, aggiungi i piselli, il prosciutto cotto, la frittata e un paio di cucchiai di salsa di soia. Mescola velocemente, lascia sul fuoco per qualche minuto continuando a girare e, infine, impiatta.


Riso alla cantonese, ricetta perfetta per lunch box e picnic
Riso alla cantonese


Altre ricette che potrebbero piacerti


Sono proprio curiosa di sapere che ne pensi di questa ricetta, la conoscevi? Piace tanto anche a te? Prepari anche tu spesso il riso alla cantonese?

Ora ti lascio, come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca di ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno aggiungo ricette e idee fai da te che scovo sul web.

Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò di ispirazione e preparerai anche tu il riso alla cantonese o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle sulle mie pagine social.

Buona continuazione di giornata e di settimana, a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: