Ricetta di un antipasto della cucina cinese
Cucina Cinese,  Ricette

Cong you bing, ovvero gli irresistibili pancake cinesi al cipollotto

Ritorno sul blog con tante novità, qualche certezza, nuove idee e una ricetta irresistibile che devi assolutamente provare: i pancake (o piadine) cinesi al cipollotto. Uno street food facilissimo da preparare e pure abbastanza veloce da portare in tavola, senza forno e senza lievito, amatissimo in Cina, apprezzato e preparato in tutto il mondo.

La prima novità riguarda più strettamente questo spazio, arriva una nuova rubrica (non ho ancora un nome convincente, quindi se hai idee scrivimi 😉 ) che ogni lunedì, per un mese intero, ci farà scoprire una parte di mondo. Nel mese di gennaio, complici i festeggiamenti del Capodanno Cinese, faremo un viaggio virtuale in Cina, assaporando piatti tradizionali, scoprendo nuovi ingredienti e conoscendo meglio questa immensa nazione. Poi, l’intenzione di attivare finalmente la newsletter e qualche altro progettino di cui ti parlerò nel corso dell’anno. Insomma, sono carica! 🙂

Adesso però ritorniamo alla ricetta, un pane aromatizzato al cipollotto sfogliato e molto gradevole, che ti saprà sorprendere e che non riuscirai a smettere di mangiare. I pancake cinesi al cipollotto sono un ottimo finger food o antipasto, perfetti da preparare anche per un pranzo all’aperto o un picnic, sopratutto se hai la possibilità di scaldarli magri al barbecue. Ottimi anche per accompagnare a mo di pane secondi piatti a base di carne, pesce o verdure dove è imprescindibile la scarpetta.

Basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Pancake cinese al cipollotto

Pancake cinesi al cipollotto, ingredienti e procedimento

Pancake (o piadine) cinesi al cipollotto, cong you bing

I pancake (o piadine) cinesi al cipollotto sono un pane aromatizzato sfogliato e gustoso, che ti saprà sorprendere e che amerai. Ottimo finger food o antipasto, perfetti per accompagnare a mo di pane secondi piatti a base di carne, pesce o verdure.
Portata Aperitivo
Cucina Cinese
Preparazione 15 minuti
Cottura 5 minuti
Riposo (consigliato) 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 3 pezzi
Costo basso

Utensili

  • 1 Padella antiaderente da 24 cm di diametro

Ingredienti

Per l'impasto base

  • 200 g di farina 00
  • 120 g di acqua tiepida
  • 2 g di sale fino

Per la farcia

  • 1 cipollotto (solo la parte verde)
  • 40 g di olio di semi di arachidi
  • 1 cucchiaio di amido di mais (o fecola di patate)

Procedimento

Prepara l'impasto base

  • Versa la farina in una ciotola, aggiungi l'acqua, il sale e amalgama gli ingredienti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Copri con la pellicola o un coperchio la ciotola e lascia riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Prepara il ripieno

  • Taglia finemente la parte verde del cipollotto e versala in una ciotolina, aggiungi l'olio e l'amido e lavora con una forchetta fino a ottenere una cremina.

Prepara e cuoci i pancake

  • Riprendi l'impasto e dividilo in 3 parti uguali (puoi pesarle se vuoi maggiore precisione), stendi ogni pezzo fino a ottenere un rettangolo spesso pochi millimetri, aiutati con un velo di farina se necessario. Spennella la superficie dei rettangoli di pasta con parte del ripieno preparato in precedenza.
  • Arrotola su se stesa la pasta, partendo dal lato più lungo del rettangolo, in modo da ottenere un filoncino, procedi con delicatezza e cercando si non far fuoriuscire il ripieno. Poi arrotola ogni filoncino su se stesso in modo da ottenere una spirale, terminala posizionando la punta esterna sotto la spirale stessa. Copri e lascia riposare 10 minuti.
  • Infarina leggermente il piano e stendi le spirali in cerchi di circa 20 cm di diametro.
  • Scalda una padella antiaderente e cuoci a fuoco medio su entrambi i lati per 3-4 minuti. Mangia i pancake ben caldi.

Accorgimenti per dei pancake cinesi al cipollotto perfetti

La preparazione dei pancake cinesi è molto semplice e anche veloce, i vari riposi servono a rilassare l’impasto e a rendere più semplice la stesura, puoi ridurli se proprio hai fretta.

Nella ricetta ti consiglio di adoperare solo la parte verde del cipollotto perché ha un sapore più delicato, adatto anche a chi ne apprezza meno il gusto. Puoi però adoperare il cipollotto per intero o aggiungerne ancora un pezzo per un sapore più intenso.

Per ottenere dei pancake molto sfogliati e ancora più gradevole devi stendere molto sottilmente l’impasto nel primo passaggio, per intenderci quello dal quale poi otterrai il filoncino farcito, aiutati con un velo di farina se necessario.

I pancake cinesi al cipollotto sono buoni caldi, il consiglio quindi è quello di mangiarli appena cotti. Ma puoi anche conservarli per un paio di giorni in dispensa, mi raccomando ben chiusi in un contenitore ermetico. Scaldali poi in padella per qualche minuto, fino a farli divenire leggermente croccanti, prima di servirli.



Altre ricette che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu i pancake cinesi al cipollotto o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buon fine settimana. Alla prossima ricetta.

2 commenti

  • Roberta

    Che bella idea Valentina quella della rubrica del lunedi’! Secondo me il nome dovrebbe avere a che fare con il mondo e con un oggetto della cucina, come il piatto, la tavola…
    In effetti la cucina cinese e’ varia, ricca di verdure e pochi farinacei ma quando li mangiano sono ottimi.

    • Valentina

      Ohoh, grazie per i consigli, ora metto insieme le idee e provo a tirar fuori qualcosa di interessante! 🙃☺️ Concordo, purtroppo noi conosciamo solo pochissimi piatti, ma la loro cultura culinaria e non è davvero molto vasta e ricca.

Cosa ne pensi? Lasciami un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: