Naked cake al limone, fresca ed elegante
In Cucina

Naked cake al limone, fresca ed elegante

Buongiorno e buon sabato! Oggi ti propongo ancora una ricetta dolce, una naked cake al limone, fresca, profumatissima ed elegante.

Era da tanto che volevo cimentarmi e preparare una torta nuda, ma mai ne avevo avuto l’occasione. Poi, mi sono imbattuta in una foto su Instagram e ho deciso che questa sarebbe diventata la mia torta di compleanno.

Ora, anche se il compleanno è passato da un pezzo, credo sia giunto il momento di mostrarvi il risultato e, quindi, senza perdermi in chiacchiere ti lascio alla ricetta: fuoco ai fornelli! 😉


Naked cake con lemon curd, ricetta passo passo


Naked cake al limone, ingredienti e procedimento

Ingredienti

Per la base

  • 280 g di farina di grano tenero 00
  • 150 g di zucchero bianco
  • 110 g di burro
  • 220 g di latte
  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 15 g di succo di limone (circa due cucchiai)
  • 16 g di lievito per dolci
  • Scorza di mezzo limone bio

Per la lemon curd

  • 170 g di acqua naturale
  • 100 g di succo di limone filtrato
  • 80 g di zucchero bianco
  • 25 g di amido di mais
  • 20 g di burro
  • 2 tuorli (circa 35 g)

Per la crema al mascarpone

  • 250 g di mascarpone
  • 30 g di zucchero a velo
  • 170 g di lemon curd

Teglia a cerniera da 18 cm di diametro


Procedimento

Inizia preparando la base

  1. Rivesti la teglia a cerniera con la carta forno e accendi il forno in modalità statica impostandolo su 180 °C
  2. Metti il latte in un pentolino, portalo sul fuoco e fallo scaldare per qualche minuto. Spegni poco prima che arrivi a bollore, versaci all’interno il succo di limone, gira e lascia intiepidire.
  3. Sciogli il burro e tienilo da parte.
  4. Unisci il lievito alla farina e passali al setaccio.
  5. Rompi le uova in una ciotola capiente, aggiungi lo zucchero e con l’aiuto delle fruste elettriche lavora gli ingredienti per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto cremoso e chiaro.
  6. Unisci a poco a poco la farina setacciata e il latte (che si sarà un po’ rappreso) a filo. Lavora gli ingredienti delicatamente con una spatola cercando di non far sgonfiare il composto di uova e zucchero.
  7. Unisci il burro sciolto, la scorza grattugiata di mezzo limone e lavora ancora un po’ per inglobare anche questi ingredienti.
  8. Versa il composto nella teglia e cuoci per 35-40 minuti. Prima di spegnere fai sempre la prova stecchino per accertarti che sia pronta.

Prepara la lemon curd

  1. Metti in un pentolino l’acqua, il succo di limone, lo zucchero, l’amido e mescola per un minuto con la frusta a mano. Infine, aggiungi i tuorli leggermente sbattuti.
  2. Porta sul fuoco, fiamma bassissima, e mescolando di continuo lascia andare fino a quando la crema si sarà addensata, ci vorranno circa 10 minuti.
  3. Spegni la fiamma, mescola ancora un paio di minuti e copri con la pellicola trasparente a contatto.

Prepara la crema al mascarpone

  1. Versa il mascarpone in una ciotola capiente, aggiungi lo zucchero a velo e i 170 g di lemon curd fredda.
  2. Lavora con la frusta a mano per qualche minuto in modo che non restano grumi.
  3. Copri la ciotola e lascia la crema in frigo fin tanto che ne avrai bisogno.

Componi la naked cake al limone

  1. Quando la base si sarà raffreddata, sformala e, con l’aiuto di un taglia torte, dividila in tre parti uguali. (Non buttare gli avanzi, puoi preparare dei buonissimi e golosissimi cake pops al limone ;))
  2. Prendi il piatto da portata e adagia al centro un primo strato di torta.
  3. Dividi (ad occhio, ma se vuoi puoi anche usare la bilancia) la crema al mascarpone in tre parti e usane una parte per fare il primo strato.
  4. Livella bene la crema e posiziona il secondo strato di torta.
  5. Aggiungi un’altra parte di crema al mascarpone, l’ultimo strato di torta e , infine l’ultima parte di crema.
  6. Con pazienza, livella bene la crema in superficie e crea un leggerissimo strato di crema sul laterale.
  7. Riempi una sacca à poche con punta tonda con la lemon curd avanzata e decora la torta facendo dei ciuffi non troppo grandi (lavora in modo concentrico, iniziando dall’esterno).
  8. Termina la naked cake al limone con una “spolverata” di scorza grattugiata.


Naked cake al limone, fresca e profumata
Naked cake al limone, ricetta semplice spiegata passo passo


Accorgimenti per una naked cake perfetta

La naked cake è, secondo me, un dolce molto bello ed elegante, non troppo complesso da realizzare, ma non ti nego che le prime volte ho avuto qualche problemino! Quindi, senza scoraggiarti, mi sento di dirti che necessità di qualche attenzione.

L’impasto di base deve essere compatto e resistente per evitare che, a causa del peso degli strati di crema e delle decorazioni, possa subire cedimenti. Per questo ti sconsiglio di utilizzare il pan di Spagna, il quale a causa della bagna (necessaria altrimenti la base resterebbe asciutta e secca) diventerebbe troppo cedevole. Da qui nasce la mia scelta di preparare un impasto al burro che risulta morbido e umido e non richiede ulteriori aggiunte.

Anche la farcia devi sceglierla con cura. La crema al formaggio, la crema al burro, la ganache al cioccolato: farce che normalmente vengono utilizzate poiché consistenti e “compatte”, cosa indispensabile per questo genere di torta.

Un po’ di attenzione la richiedono anche il design e le decorazioni. I dolci, la naked cake in modo particolare, sono tanto più belli ed appetibili all’occhio quanto più si sviluppano in altezza. Tienine conto quando decidi il design (quindi il numero di strati, la grandezza e la forma) e scegli le decorazioni. Per quanto riguarda quest’ultimo argomento, prediligi decorazioni essenziali e delicate, sono decisamente più compatibili ad una naked cake.

La naked cake è uno di quei dolci che richiede precisione. Il non avere una copertura esterna implica che gli strati di crema e il taglio della base devono essere quanto più perfetti possibile. Proprio per questo ti consiglio di utilizzare il taglia torte e di dividere la crema per la farcia prima di iniziare ad utilizzarla.


Naked cake al lemon curd, la mia torta di compleanno


Altre ricette che potrebbero piacerti


Naked cake con lemon curd


Ora sono proprio curiosa di leggere i tuoi commenti e di sapere che ne pensi del dolce di oggi. Ti sei mai cimentata in una naked cake?

L’eleganza e la delicatezza di questa torta la rende ideale per tante occasioni e visto che domani sarà la festa della mamma io l’ho voluta condividere oggi così che tu hai modo di poterla realizzare. Richiede un po’ di impegno, ma ti assicuro che ne vale la pena!

Se ti sarò di ispirazione e prepari anche tu la naked cake al limone inviami le foto, sarò felice di condividerle sulle pagine social del blog, Facebook e Instagram, se lo vorrai. Se ti fa piacere condividi la ricetta su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere!

Buon weekend, alla prossima settimana.

Firma Raggio di Sole in Valigia

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: