ricetta originale degli hot cross buns anglosassoni
Ricette

Hot cross bun, i panini dolci speziati della Pasqua

Oggi un dolce pasquale tipico del Regno Unito, finalmente porto sul blog l’hot cross bun, un lievitato dolce formato da tanti paninetti speziati, ricchi di uvetta e di gusto. La sua forma e la classica decorazione a croce, ottenuta con una semplice pastella di acqua e farina, rendono questo golosissimo dolce inconfondibile.

Come dicevo l’hot cross bun è un dolce pasquale tipico del Regno Unito, ma largamente diffuso in tutti i paesi anglofoni, che viene tradizionalmente preparato e mangiato durante il Venerdì Santo. Segna la fine della quaresima, perché realizzato con burro e latte, ingredienti vietati durante questo periodo di penitenza e digiuno. Presenta diversi simboli cristiani, a cominciare dalla croce, che ovviamente rappresenta la crocifissione di Gesù, e le spezie, che sembrerebbero rappresentare l’atto dell’imbalsamazione per la sepoltura.

Esattamente come per tutte le ricette tradizionale, anche dell’hot cross bun non si ha certezza sulle origini. Si pensa che sia nato a Saint Albans, contea inglese dell’Hertfordshire, situata a pochi chilometri a nord di Londra, nel quattordicesimo secolo. Sebrerebbe che un monaco preparava dei panini speziati, chiamati Alban Buns che venivano distribuiti ai poveri ogni venerdì santo. Ma la prima traccia certa, riguardante gli Hot cross buns, risale solo agli inizi del settecento.

Ma ora basta chiacchiere, allaccia il grembiule, partiamo! 😉


Hot cross bun, i panini dolci speziati della Pasqua inglese con uvetta

Hot Cross Buns, ingredienti e procedimento

Hot Cross Buns, i panini dolci speziati della Pasqua

L'hot cross bun è un dolce pasquale tipico del Regno Unito, preparato e mangiato durante il Venerdì Santo. Un lievitato formato da tanti paninetti speziati, ricchi di uvetta e di gusto. La sua forma e la classica decorazione a croce, ottenuta con una semplice pastella di acqua e farina, lo rendono inconfondibile.
Portata Dessert
Cucina Inglese
Preparazione 30 minuti
Cottura 25 minuti
Lievitazione 6 ore
Tempo totale 6 ore 55 minuti
Porzioni 12 pezzi
Costo basso

Utensili

  • 1 teglia quadrata 30×30 (in alternativa puoi usare, come ho fatto io, due teglie più piccole)

Ingredienti

Per l'impasto principale

  • 80 g di burro fuso da far intiepidire
  • 200 g di latte tiepido
  • 1 cucchiaino di zucchero integrale (puoi adoperare lo zucchero semolato)
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 480 g di farina tipo 0
  • 75 g di zucchero integrale (puoi adoperare lo zucchero semolato)
  • 2 cucchiaini di cannella
  • ¼ cucchiaino di zenzero
  • ¼ cucchiaino di noce moscata
  • 2 uova medie a temperatura ambiente
  • 1 arancia grande non trattata

Per il ripieno

  • 150 g di uvetta

Per la decorazione

  • 50 g di farina 00
  • 50 g di acqua
  • 1 uovo

Procedimento

Prepara l'impasto base e fai la prima lievitazione

  • Versa l'uvetta in una ciotola, coprila con acqua tiepida e tieni da parte.
  • Sciogli il burro in un pentolino e fallo intiepidire.
  • Versa un cucchiaino di zucchero e il lievito nel latte tiepido, mischia in modo da scioglierli.
  • Versa la farina su una spianatoia, fai la fontanella centrale e aggiungi lo zucchero, il latte con il lievito, le uova, le spezie, la scorza grattugiata dell'arancia, il burro fuso e lavora fino ad ottenere un impasto liscio, non appiccicoso e omogeneo.
  • Copri l'impasto con una ciotola rovesciata e lascia riposare 10 minuti. Nel frattempo, strizza l'uvetta e asciugala (io l'appoggio su di un canovaccio e la tampono). Stendi leggermente l'impasto sulla spianatoia a formare un rettangolo, cospargilo con l'uvetta e lavoralo in modo che quest'ultima venga inglobata. Infine, appoggialo nella ciotola unta, copri e lascia lievitare fino a raddoppio, nel mio caso ci sono volute 5 ore circa.

Forma l'hot cross bun e fai la seconda lievitazione

  • Quando l'impasto sarà raddoppiato, spostalo con delicatezza sulla spianatoia, pesalo e dividilo in dodici parti (le mie pesavano 90 g l'una), lavora ogni parte in modo da formare delle palline omogenee.
  • Ungi la teglia e appoggia le palline formando 3 file da 4, copri con la pellicola e fai lievita almeno un'ora o comunque finché non avranno raddoppiato il loro volume.

Prepara la pastella per la decorazione

  • Versa la farina 00 in una ciotola e aggiungi l'acqua lavora i due ingredienti fino ad ottenere una pastella liscia, non troppo liquida e senza grumi.
  • Rompi l'uovo e sbattilo leggermente.

Decora e cuoci l'hot cross bun

  • Accendi il forno in modalità statica impostandolo su 180 °C e fallo scaldare.
  • Riprendi la teglia, spennella l'hot cross bun con l'uovo, versa la pastella in una sacca da pasticciere e termina formando le strisce di decorazione.
  • Cuoci per circa 25 minuti o comunque fino a quando l'hot cross bun non risulti dorato in superficie.

Note

*Puoi modificare la quantità di spezie a tuo gusto.
**In alcune ricette, oltre all’uvetta viene aggiunta anche una piccola quantità di arancia candita tagliata finemente, anche in questo caso scegli a tuo gusto se aggiungerla o meno.
***La pastella per la decorazione non deve essere troppo liquida altrimenti scivola via. Inoltre, se desideri delle strisce più strette ti basterà praticare un’apertura più piccola della sacca.
****Gli hot cross bun sono più buoni se serviti caldi, tagliati a metà e spalmati con del burro. Puoi conservarli per 2-3 giorni ben chiusi in dispensa.


Altre ricette pasquali che potrebbero piacerti


Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e preparerai anche tu gli hot cros bun o qualsiasi altra ricetta presente sul blog, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buon fine settimana. Alla prossima ricetta.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: