diy pasquale, uova in cartoncino colorato
Fai da Te

Albero di Pasqua: storia e uova di carta faidate

La Pasqua si avvicina e con essa la voglia di Primavera aumenta sempre più. Quest’anno ho deciso di realizzare anche io l’albero di Pasqua, per tanti motivi differenti, ma sicuramente anche, e soprattutto, perché ho voglia di colore in casa. Inoltre, credo che la storia e il significato che questa tradizione scandinava si porti dietro sia molto vicina al vero significato della Pasqua.

Mi sono decisa molto tardi e non ho trovato molto nei negozi, per cui ho pensato di realizzare da me anche le uova per decoralo. In questo post infatti troverai un fai da te semplice per realizzare delle uova in carta o cartoncino colorato per decorare l’albero di Pasqua, volendo puoi anche realizzare queste altre mie decorazioni pasquali con le uova trasparenti in plexiglas o in vetro.

Il mio albero di Pasqua è molto piccolino e forse potrebbe sembrarti pure un po’ spoglio, ma ti assicuro che dal vivo è molto carino. Ho utilizzato dei rami di ciliegio, un semplice vaso in vetro e chiaramente le uova in cartoncino.

Ma ora basta chiacchiere, iniziamo a decorare! 😉


Cosa troverai nell’articolo

Questo è quello che troverai nell’articolo, clicca sui titoli se vuoi leggere una parte specifica:


Albero di pasqua fai da te, storia e significato

L’albero di Pasqua, storia, significato, come e quando realizzarlo

Storia e significato

L’idea della realizzazione dell’albero di Pasqua segue una tradizione pagana scandinava molto antica, sembrerebbe risalente addirittura al Medioevo. Porta con se un significato importante, infatti, simboleggia la rinascita e la prosperità, tramite dei rami secchi che ritornano a “vivere” per mezzo di addobbi molto colorati e festosi.

A pensarci bene, è evidente come, la simbologia pagana del ritorno alla vita dopo la morte, vada incontro a quella cristiana, che con la Pasqua festeggia proprio la resurrezione di Cristo.

La realizzazione del primo albero pasquale “moderno” fu ad opera di Volker Kraft nel 1965.

Per la gioia dei suoi bambini, l’uomo decise di decorare con 28 uova di plastica colorate il grande melo presente nel giardino di famiglia a Saalfeld, in Germania. Da allora, man mano che l’albero è cresciuto è aumentato il numero delle uova e dei decori, ho letto che oggi sono oltre diecimila le uova che addobbano l’albero e curiosi arrivano da tutto il mondo per vederlo e ammirarlo. Sarei proprio curiosa di vederlo!


Come e quando iniziare ad addobbare l’albero di Pasqua

L’albero di Pasqua deve essere realizzato prima che inizi la Quaresima (non di certo come ho fatto io!) e restare intatto per tutti i relativi quaranta giorni.

Per quanto riguarda il tipo di alberi (o rami) da utilizzare, l’usanza riconduce a quelli di melo ma vanno benissimo anche quelli di pesco o ciliegio. Infatti, i rami di questi alberi sono piuttosto lunghi, quindi si decorano con maggiore facilità e senza dubbio il risultato è più eleganti e d’effetto. Chiaramente, per chi ha a disposizione un giardino, qualsiasi albero può diventare oggetto di addobbo.

I motivi decorativi possono essere tanti. Ovviamente, non possono mancare le uova colorate, di plastica, di legno, di carta, di pasta polimerica o sode a seconda del tuo gusto, a esse possono essere alternati coniglietti pasquali, pulcini, uccellini, farfalle, fiori, ecc… Insomma, tutto ciò che la creatività e la fantasia far venir fuori. La cosa importante è dare vita al ramo (o all’albero) accendendolo con i colori della primavera.


albero di pasqua diy

Le uova di carta fai da te per l’albero di Pasqua, materiali e procedimento

Materiali

  • Foglio bianco e matita oppure stampa delle mie sagome per le uova in carta (puoi scaricarle gratuitamente e stamparle, sono in varie dimensioni, scegli a tuo gusto quale adoperare)
  • Cartoncini colorati spessi
  • Cordoncino cerato colorato
  • Colla a caldo, forbici, ago e filo

Procedimento

  1. Inizia disegnando delle sagome di diverse dimensioni su un foglio di carta, per ottenere uova di diverse grandezze. Oppure scarica e stampa le mie sagome già pronte.
  2. Ritaglia le forme d’uovo da dei cartoncini spessi colorati aiutandomi con le sagome fatte in precedenza. Per ogni uovo servono cinque forme di ugual dimensione.
  3. Piega ogni forma a metà nel senso della lunghezza, sovrapponi 5 sagome di uguali dimensioni e poi cuci, seguendo la piegatura, tutte le forme insieme.
  4. L’ultimo passaggio è quello di incollare il cordoncino nella parte alta di ogni uovo con un punto di colla a caldo.

fai da te pasquale, uova in carta o cartoncino colorato

Altri fai da te per la Pasqua


Quando avrai finito con gli addobbi per la Pasqua potresti anche pensare di preparare dei biscotti adatti al periodo, sul blog ci sono delle ricette molto carine, ti lascio qualche spunto: pecorelle di pasta frolla senza stampo e le mie finte uova fritte biscotto.



Che ne dici, ti piace il mio alberello Pasquale così adornato? Spero tanto che questo post possa esserti di ispirazione e ti abbia tolto un po’ di curiosità su questa tradizione nord europea che ultimamente ha preso piede anche da noi in Italia.

Ora ti lascio, ma come sempre ti aspetto sulle pagine social del blog: Facebook e Instagram. Se sei in cerca d’ispirazione segui le mie bacheche su Pinterest: ogni giorno le arricchisco di tanti nuovi contenuti. Se ti fa piacere condividi il post su i tuoi social, aiuti me e il mio blog a crescere! Infine, se ti sarò d’ispirazione e realizzerai anche tu l’albero di Pasqua e le mie uova di carta, inviami le foto, sarò felice di condividerle su i canali social del blog, oppure taggami e usa l’hashtag #viaggiocucinando.

Buona continuazione di giornata e buona settimana. Alla prossima idea.

19 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: